Napoleone Bonaparte – Cleto Munari

La penna stilografica “Napoleone Bonaparte” è stata concepita come un omaggio al grande condottiero francese per commemorare il 200° anniversario dalla sua scomparsa. Con la sua realizzazione si è sviluppato un percorso unico, capace di coniugare il design e la bellezza con rilevanti aspetti storici, geografici e letterari collegati a questo personaggio.
Tale opera è stata infatti pensata come una linea temporale: ogni anello dorato mostra un luogo e una data significativa della vita di Napoleone. Si spazia dalla nascita ai primi esordi militari, dalle grandi battaglie alle incoronazioni, dall’egemonia europea alla prima caduta, dal grande ritorno fino alla morte. Questa occasione consente di celebrare un altro grande personaggio letterario dell’epoca che compose di getto un componimento appena saputa la notizia della morte di Napoleone. Tale personaggio era Alessandro Manzoni, il quale si chiese allora se la gloria del condottiero corso fosse meritata o meno. Per lui soltanto i posteri avrebbero potuto rispondere a questa domanda. Tale invito è stato quindi riproposto in maniera provocatoria sul fermaglio della penna.
La penna stilografica “Napoleone Bonaparte” è stata realizzata completamente a mano, in edizione limitata di 500 esemplari, in materiale acrilico e metallo con doratura a forte spessore. Il pennino invece è in oro 18 carati. Come già anticipato, ogni anello in metallo riporta in ordine cronologico una scritta con il luogo e la data di un avvenimento importante della vita del generale francese. Sulla testa del cappuccio è stata applicata una medaglia realizzata in fusione con la “N” napoleonica e una corona di alloro, simbolo di gloria e richiamo alla classicità. Il fermaglio poi riporta la famosa domanda del poeta Alessandro Manzoni “Fu vera gloria?”, presente nel verso 31 della poesia “Il 5 maggio”. Il porta-pennino invece cita la successiva risposta del poeta “Ai posteri l’ardua sentenza”, frase con la quale egli invita le future generazioni a valutare in maniera obiettiva l’operato di Napoleone Bonaparte. Ecco quindi che quest’opera si propone come un viaggio, recuperando fatti, luoghi, testi, simboli (come l’ape araldica), colori (blu e oro come i colori della Grande Armée) e riflessioni su un personaggio che ha sicuramente cambiato il corso della Storia e dell’umanità.

Edizione: 500 esemplari

Materiale: metacrilato, metallo placcato oro, pennino in oro 18k e pietre semipreziose.

Dimensioni: L. 15,5 cm – Diam. 1,5 cm

Anno: 2021